Home » Destinazioni » africa » Eritrea » I Nostri Viaggi » Eritrea. Oh Eritrea!

Eritrea. Oh Eritrea!

Una bella pagina di amicizia


Viaggio individuale tutto compreso dedicato a chi ama viaggiare in compagnia di esperte guide locali, con le visite completamente organizzate prima di partire.
Mezzo di trasporto utilizzato: Toyota Land Cruiser 4x4con aria condizionata ed esperto autista.

Soggiorno mare: possibilità di completare il viaggio con soggiorno mare a Djibouti.

Partenze libere garantite anche per 2 persone

Guide locali parlanti italiano.

Viaggio di 09 giorni: 07 notti in hotel e 1 in volo.
Partenze plurisettimanali dall’Italia con voli di linea.

Periodo consigliato: tutto l’anno. Estate molto calda.

1° Giorno IN VIAGGIO PER L'ERITREA
Volo di linea Italia – Scalo Intermedio - Asmara.
Arrivo e trasferimento all'hotel Asmara Palace. Pernottamento.

2° Giorno ASMARA - KEREN
Pensione completa.
Il viaggio in Eritrea inizia con la visita dedicata alla città dell’Asmara situata a 2.400 m di altitudine: la Chiesa copta di “Ende Mariam”, la Grande Moschea “Kulafah Al Rashidin” e la Cattedrale cattolica “Beata Vergine del Rosario.
Il viale della Liberazione, con i suoi edifici di vario stile Italiano dei primi del ‘900 ed i suoi caffè, dove ci fermeremo in tarda mattinata per un “espresso” od un “cappuccino”. Si sente parlare Italiano e chi non lo sa quasi se ne scusa, dimostrando comunque grande gentilezza ed una voglia profonda di farti sentire ben accetto.
Infatti, appare evidente che il periodo del colonialismo Italiano venga considerato più per le cose fatte e ritenute positive, che per quelle distrutte. Il cinema Impero, il Roma, la Fiat Tagliero, villa Roma, il palazzo delle Poste, etc.
Nel pomeriggio partenza per Keren, posta a 1.398 m s.l.m. in direzione nord-ovest di Asmara, verso il bassopiano.
Ad Elabered si passa attraverso la “concessione De Nadai”. Proseguendo si incontrano i primi baobab e si arriva finalmente a Keren. Tempo permettendo, si effettuerà la discesa della gola di Keren, teatro della più importante battaglia della II Guerra Mondiale in terra eritrea.
Rientro a Keren e sistemazione all’hotel Sarina (il migliore della città). Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno KEREN - ASMARA
Pensione completa.
Il lunedì è giorno di mercato a Keren. La città è posta al crocevia di importanti strade che collegano l’altopiano con i bassopiani, per cui i mercati settimanali rivestono grande importanza nell’incontro tra le varie etnie. Visita al mercato degli animali; nel caravanserraglio si trovano ovini, bovini, cammelli ed asini in quantità. Quindi passeggiata in città fino alla via degli argentieri, specializzati nella lavorazione dell’oro e dell’argento a filigrana.
A piedi, attraverso le vie dei sarti ed il mercato delle donne, si raggiunge il letto del fiume dove si tiene il mercato dei combustibili……
Nel primo pomeriggio proseguimento della visita di Keren. Sosta al cimitero militare inglese e a quello italiano.
Quindi visita alla chiesetta di Mariam Dearit, detta della Madonna del Baobab.
Al termine rientro all’Asmara e pernottamento all’hotel Asmara Palace. Cena in ristorante.

4° Giorno ASMARA - FIL FIL - MASSAWA
Pensione completa.
Di prima mattina, partenza per Fil Fil lungo un nuovo percorso appena aperto alla circolazione: la strada è stata inaugurata nella primavera 2006, ma in certi punti sembra vecchia di dieci anni. Si attraversa una zona chiamata “Il Giardino dell’Eden dell’Eritrea”; qui si possono incontrare scimmie, babbuini, gazzelle, antilopi e molte specie di uccelli.
Per il pranzo pic nic ci si ferma sulle rive di un ruscello, in una verde e fresca radura.
Prima di raggiungere la strada Asmara-Massawa si incontra una deviazione che porta alle sorgenti delle acque termali di Ailet: qui l’acqua sgorga a 75° °C.
Arrivo a Massawa nel pomeriggio attraverso alcuni dei paesaggi più suggestivi dell’Eritrea.
Sistemazione al Grand Hotel Dahlak.

Massawa: straordinaria, affascinante città dal sapore arabo-africano, era considerata la “perla” del Mar Rosso. Archi a sesto acuto. Moschee. Palazzi costruiti in pietra di corallo. Costruzioni bianche con finestre blu. Abitazioni con balconate artistiche, ormai cadenti. Mare ovunque, calmo, a volte blu. Era bellissima.
Ora è morta. Palazzi distrutti. Il bellissimo palazzo imperiale ha un buco sulla cupola che uccide il cuore. Tutto è in abbandono. Il mare è senza barche. I pescatori sono scappati.
E’ oggi una città in decadenza, che meriterebbe un attento lavoro di restauro e conservazione.
Cena presso una semplice trattoria locale dove gusteremo, sotto le stelle e in un ambiente veramente rustico e molto, ma molto spartano, dell’ottimo pesce, freschissimo e cotto al forno dancalo, che soltanto in questo posto è possibile gustare.

5° Giorno MASSAWA - FORO’ - ADULIS - MASSAWA
Pensione completa.
Partenza di buon mattino per un “assaggio” di Dancalia. Non andremo in nessun posto speciale, perché questo “posto speciale” lo percorreremo. A soli 58 chilometri da Massawa - ma sembra di averne percorsi centinaia, tanto è cambiato il paesaggio - si incontra il paese di Foro. Lungo la strada si vedono accampamenti e villaggi degli appartenenti all’etnia Afar che riescono a sopravvivere nel deserto in condizioni durissime, insieme alle loro piccole capre.
Deviazione per l’antico porto di Adulis.
Tempo permettendo, proseguimento per il villaggio di Irafayle, posto proprio in fondo al Golfo di Zula, ove è possibile vedere un piccolo fenomeno di “fumarola”.
Pranzo pic-nic
Nel pomeriggio, rientro a Massawa e proseguimento della visita della città.
Cena in ristorante.

6° Giorno MASSAWA - GURGUSUM - NEFASIT - ASMARA
Pensione completa.
Dopo la prima colazione, partenza per la visita all’isola di Massawa ed al complesso della saline. Quindi proseguimento verso Gurgussum, alla ricerca degli accampamenti dei Rashaida, nel tentativo di concordare la visita al villaggio nomade.
Pranzo al ristorante dell’hotel Gurgussum, situato sulla spiaggia, con possibilità di fare un bagno.
Nel pomeriggio, partenza per il rientro all’Asmara.
Lungo il percorso si effettueranno numerose soste nei punti piu’ interessanti per ammirare il panorama. Visita al monumento di Dogali.
Attraversiamo il famoso ponte ove sul frontone è ancora visibile il motto “Ca custa lon ca custa” (costi quel che costi). Proseguendo si incontrano i paesi di Dongollo, famoso per le acque minerali, Ghinda ed Embatcalla, a 38 Km da Asmara ed a 1.340 metri s.l.m.
Continuando la salita arriviamo a Nefasit a 26 Km dall’Asmara
L’ultimo tratto del percorso, da Nefasit all’Asmara, è il piu’ ripido e il piu’ spettacolare: percorre i fianchi della montagna, completamente ricoperti dalle piantagioni di fichi d’india, buoni e succosi che nel pèriodo di fine luglio/agosto si possono gustare, offrendo paesaggi mozzafiato. La ferrovia, costruita dagli italiani nei primi anni del secolo scorso, segue a tratti il percorso stradale.
Arrivo all’Asmara e sistemazione all’hotel Asmara Palace. Cena in un ristorante locale con cerimonia del caffè.

7° Giorno ASMARA - DEKAMERE - SEGHENEITI - KOHAITO - ASMARA
Pensione completa.
Di prima mattina, partenza in direzione sud est, passando per Adi Hawishà, dove le rocce si tingono di rosso.
La strada che va da Asmara verso Senafè, lungo il margine orientale dell’altopiano, a più di 2.000 metri di altitudine, è buona, anche se densa di curve. Gli scenari sono spettacolari verso l’altopiano meridionale ed il fiume Mareb, al confine con l’Etiopia.
Arrivo a Dekamere, breve sosta per una rapida visita e si prosegue per la “valle dei Sicomori” fino a Segheneiti, dove potremo vedere maestosi alberi di sicomoro.
Tra panorami mozzafiato, si giunge fino allo spettacolare canyon di Quohaito (o Kohaito), l’antica città giardino a 100 km dall’Asmara e posta a quota 2.700 m, all’epoca axumita residenza climatica estiva dei ricchi mercanti di Adulis. Koihaito è un piccolo villaggio in mezzo al nulla dove non arriva nemmeno la strada.
Pranzo in ristorante lungo il percorso.
Rientro all’Asmara per la cena in ristorante locale. Pernottamento all’hotel Intercontinental.

8° Giorno ASMARA - Scalo Intermedio - Italia
Pensione completa.
Dopo la prima colazione, si prosegue con la visita della città dell’Asmara, con i mercati e il Medabere, dove, nel recinto del vecchio caravanserraglio, un tempo mercato del bestiame, è ospitato il grande laboratorio-mercato del riciclaggio: un monito ed un esempio per la società dei consumi.
Al Caravanserraglio si dà vita a tutto ciò che la fantasia può permettere di creare senza una specifica utensileria, senza un macchinario, senza un manuale d’istruzioni.
Pranzo in ristorante.
Si prosegue con il cimitero delle armi della guerra eritreo-etiope.
Subito dopo si va al Cimitero, detto Cimitero Italiano, uno dei luoghi più importanti per avere uno spaccato storico della vicenda italiana in Eritrea.
Tempo a disposizione per eventuali acquisti, per un “espresso” od un gelato e per il rito della “passeggiata".
Rientro in hotel. Cena in ristorante.
Camera propria in albergo a disposizione fino al momento del trasferimento in aeroporto.
Nella tarda serata trasferimento all’aeroporto ed imbarco sul volo per l'Italia. Pernottamento a bordo.

9° Giorno ASMARA - SCALO - ITALIA
Arrivo allo scalo intermedio, cambio volo e proseguimento per l’Italia

Leggi storia

Quota individuale di partecipazione in camera doppia, partenza da Milano o altra città italiana; viaggio esclusivo per:
2 persone viaggianti insieme, Euri 2.950,00 a persona
4 persone viaggianti insieme, Euri 2.750,00 a persona
Supplemento per sistemazione in camera singola Euri 350,00

Richiedeteci quote speciali per piccoli gruppi che già si conoscono.

Costi aggiuntivi obbligatori:
• Supplemento per tasse aeroportuali europee e adeguamento carburante: da verificare al momento dell’emissione del biglietto aereo. Quello in vigore al 04.04.2019 è pari a circa Euri 330,00 a persona
• Spese gestione pratica, Assicurazione Annullamento Viaggio e Sanitaria Euro 90,00 a persona.

Alta stagione:
Partenze nel periodo tra il 18 dicembre e il 30 dicembre, supplemento sulla tariffa aerea a partire da Euri 200,00 a persona; da verificare in base alla compagnia aerea utilizzata.
I servizi a terra potranno subire variazioni di costo in caso di festività locali.

Viaggio individuale:
Tutti i servizi in Eritrea sono forniti in esclusiva, non condivisi con altri partecipanti estranei.

Tariffe e cambi in vigore al 04.04.2019
Oscillazioni +/- 3 % potranno determinare l’adeguamento della quota, non oltre 20 giorni prima della partenza.
Quota soggetta a riconferma in base alle reali disponibilità dei voli al momento della richiesta di prenotazione.
Quote valide sino al 31.10.2019

La quota comprende:
- Passaggi aerei di linea Italia – Asmara – Italia, classe turistica, tariffa ridotta a disponibilità limitata;
- Tutti i trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto, con auto privata, Eritrea;
- Trasporto interno in auto privata 4x4 con aria condizionata tipo Jeep Toyota Land Cruiser con esperto autista,;
- Sistemazione negli alberghi indicati, o similari, con pernottamento e prima colazione, in camera doppia;
- Tutti i pasti indicati nel programma, in albergo o in ristoranti locali, incluso una bibita (tranne alcolici o vino);
- Tutte le visite ed escursioni indicate, in Eritrea, con auto privata e autista/guida locale parlante italiano;
- Permessi governativi di viaggio e ingressi durante le visite indicate.

La quota non comprende:
- I pasti non indicati;
- Visto di ingresso;
- Le bevande;
- Le mance;
- Gli extra personali;
- Le eventuali tasse di imbarco locali, pagabili solo sul posto;
- Tutto quanto non indicato sotto la voce “la quota comprende”.

Visto di entrata:
Eritrea, da richiedere in anticipo, non incluso nella quota.
L'eventuale richiesta ai nostri uffici deve pervenire con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza.Il costo per il rilascio del visto, compresi tutti i diritti di Ambasciata, è pari a circa 90,00 Euro.
Al momento, per avviare le procedure per il rilascio del Visto è necessario presentarsi personalmente agli uffici dell'Ambasciata di Roma o al Consolato di Milano.



DOCUMENTI ASSOCIATI
 Documento  Dim.  Tipo  Categoria  Descrizione
Scheda Tecnica Contratto di viaggio 7 Kb PDF Normativa
Condizioni di Contratto 98 Kb PDF Normativa
Assicurazione Interassistance 406 Kb PDF Normativa



I NOSTRI VIAGGI

VUOI PRENOTARE QUESTO VIAGGIO?



INFORMAZIONI UTILI

CREA IL TUO VIAGGIO SU MISURA!

NEWSLETTER
 
La newsletter di Orientamenti: aggiornamenti sui nostri viaggi

*
* Informativa ai sensi dell´art. 13 del D. Lgs. n.196/2003
 
© 2002 - 2021 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy
facebook google plus