ETIOPIA
 
"Dalle chiese copte alle etnie della valle dell'Omo"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 
 
Home » Destinazioni » africa » Etiopia » Axum

Axum

La città degli obelischi

Gli obelischi di Axum sono recentemente tornati alla ribalta, in Italia, per la decisione del nostro paese di restituire all’Etiopia quello che durante il fascismo era stato portato a Roma.

Il parco degli obelischi di Axum è molto suggestivo, si vedono le enormi stele, alcune erette, altre a terra, alcune intere altre spezzate, alcune finemente decorate altre solo abbozzate. Le stele testimoniano la grandezza del regno di Axum, nato nel periodo attorno alla nascita di Cristo.

A breve distanza dal parco si trova la Chiesa di Santa Maria di Sion, che secondo la Chiesa Copta custodisce l’Arca dell’Alleanza con le Tavole della Legge, trafugate da Gerusalemme da Menelik, il figlio della regina di Saba e Re Salomone. Per questo Axum è considerata come la città santa dell’Etiopia cristiana.

Nei dintorni di Axum, oggi sonnolenta e tranquilla, a dispetto del glorioso passato, si trovano altre zone archeologiche di grande interesse: il palazzo e la necropoli di re Kaleb e Gebre Meskel, e il palazzo di Dongour, che la tradizione popolare ritiene dimora della Regina di Saba.
Ai piedi della montagna da cui venivano estratti gli obelischi si trovano il cimitero della stele di Goudit e la Leonessa di Gobedra, splendida incisione sulla roccia.





I NOSTRI VIAGGI
DIARI DI VIAGGIO
 
 
INFORMAZIONI UTILI

CREA IL TUO VIAGGIO SU MISURA!

NEWSLETTER
 
La newsletter di Orientamenti: aggiornamenti sui nostri viaggi

*
* Informativa ai sensi dell´art. 13 del D. Lgs. n.196/2003
 
© 2002 - 2020 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy
facebook google plus