TOUR
 
"Oasi e fortezze tra deserto e Mar Arabico"

 
DA NON PERDERE
Home » Destinazioni » medio oriente » Oman » I Nostri Viaggi » Tour dell'Oman e soggiorno mare in estate

Tour dell'Oman e soggiorno mare in estate

Summertime in Oman, piu' piacevole di quel che pensi!


Viaggio d'autore, esclusiva Orientamenti
Realizzato da
Lucia Furlan +Google

In Oman d'estate?
Ma non fa caldo?

si, certo, fa caldo, ma è un caldo molto secco in gran parte del paese; questo itinerario speciale prevede le visite piu' interessanti in montagna, ad altitudine levata, dunque con sole caldo durante il giorno e notti fresche, oppure sulla costa.

Le jeep 4x4 hanno un ottimo sistema di aria condizionata, quindi i percorsi stradali, mai troppo lunghi e di preferenza al mattino ed al pomeriggio, sono comunque confortevoli.

Non è molto diverso dall'Egitto - Mar Rosso, ed è meno soffocante che Bangkok, per esempio.

I vantaggi di andarci d’estate?
- Ci sono molti meno turisti e quindi si assaporano atmosfere particolari;
- In montagna non si rischiano i temporali, che sono per lo piu' concentrati in primavera ed autunno;
- Avendo piu' tempo si puo' fare un viaggio piu' completo;
- I costi sono meno impegnativi che durante l'inverno.

Viaggio esclusivo Orientamenti

Proponiamo un tour dell'Oman particolarmente adatto al periodo estivo, che termina con il soggiorno mare nella bellissima baia del

Shangri-la Bar Al Jissah resort

oppure presso

Al Bustan resort

i due alberghi piu' lussuosi dell'Oman, che durante l'estate hanno decisamente un alto rapporto qualità prezzo.

Viaggio individuale ed esclusivo , non condiviso con estranei, tutto compreso. Consente di visitare alcuni dei luoghi meno conosciuti e piu' belli del paese.

Soggiorno in città: è possibile aggiungere il soggiorno in città a Muscat oppure a Dubai o Abu Dhabi.

Soggiorno mare: il soggiorno mare è riducibile o prolungabile a piacere, oppure si possono aggiungere altre tappe come la costa sud, a Salalah, sulla via dell'incenso, oppure la penisola di Musandam. E' anche possibile effettuare solo il tour.

Durata: viaggio di 15 giorni, si puo' ridurre o prolungare

Partenze giornaliere con voli di linea dalle principali città italiane

01 giorno In viaggio per l’Oman arrivo a MUSCAT
Volo di linea Italia – Muscat.
Arrivo a Muscat e trasferimento all’hotel Al Falaj. Sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.

02 giorno MUSCAT – WADI SHAB costa
Pensione completa con pranzo picnic.
Inizio del tour in Oman.
Partenza in jeep 4x4 con esperto autista omanita parlante inglese, che sarà con voi per tutto il tour. Si percorre la costa in direzione sud est, fino al villaggio di pescatori di Quriyat. Le piccole barche locali lasciano gradatamente il posto a moderne barche locali, equipaggiate con potenti motori; il pesce scaricato dalla barca è messo direttamente sui pickup che lo porteranno rapidamente a destinazione. Tradizioni immutate per secoli lasciano oggi il posto alla modernità.
Si continua fino a raggiungere il bivio per il Wabi Arbyn (o Arbaeen) e comincia l’avventura fuoristrada, percorrendo il letto di un torrente stagionale detto “wadi”. Normalmente il wadi percorre il fondovalle tra le due pendici delle montagne.
L’acqua delle falde sotterranee, presente tutto l’anno, alimenta i canali di irrigazione, i falaj, che permettono le coltivazioni di palme ed ortaggi. Il paesaggio dell’Oman è caratterizzato da queste bellissime e insolite oasi in fondovalle. All’uscita del Wadi si incontra il Bima sinkhole, un fenomeno carsico che origina una pozza d’acqua freschissima. Dopo il pranzo picnic si raggiunge la spiaggia di sabbia bianca e sottile di Fins, tra le piu’ belle dell’Oman.
Proseguimento per Wadi Shab, arrivo e sistemazione al Wadi Shab resort, camera deluxe.
Possibilità di uscita in barca, anche per snorkeling, facoltativa, non inclusa nella quota, organizzata da dal resort.

03 giorno WADI SHAB - WADI TIWI - SUR - RAS AL JINZ costa
Pensione completa.
Il viaggio in Oman continua in direzione sud.
Raggiunto il Wadi Shab si farà una passeggiata all’interno dell’oasi, attraverso le piantagioni di datteri e le coltivazioni di ortaggi. Proseguimento per Wadi Tiwi e passeggiata attraverso il paese vecchio, che conserva abitazioni rurali tradizionali, all’interno dell’oasi.
Partenza per Sur. La bianca città si estende per un lungo tratto di costa, a ridosso di un porto naturale al riparo dalle forze del mare, dedicato in passato alla costruzione dei dhow, le barche tradizionali omanite. Oggi i cantieri in attività sono rimasti pochi, ma è comunque interessante visitarne uno. Proseguimento lungo la costa fino alla riserva naturale per la protezione delle tartarughe di Ras Al Jinz. Arrivo e sistemazione al Ras Al Jinz resort, gestito dall’ente della riserva.
La spiaggia dove nidificano le tartarughe è protetta e l’accesso regolamentato. Visita al piccolo ma interessante museo dedicato alle tartarughe.
Dal pomeriggio al mattino si puo’ accedere solo durante le visite accompagnate dai ranger: alle 2100 circa ed alle 0400 del mattino circa. Alloggiando al resort della riserva si ha diritto a partecipare ad entrambe le uscite accompagnate.
Il mattino dopo una certa ora l’accesso alla spiaggia è possibile, ma a pagamento.
Sistemazione al Ras Al Jinz resort nei cottage tendati con servizi privati ed aria condizionata, sul promontorio prospiciente una piccola spiaggia ghiaiosa. La tranquillità della notte sarà disturbata solo dal rumore delle onde e al mattino ci si sveglierà con il richiamo degli uccelli marini.
L’avvistamento delle tartarughe non è garantito, trattandosi di animali selvaggi. La stagione migliore va da maggio a ottobre, e durante tutto l'anno vengono riportati avvistamenti quasi ogni notte.

04 giorno RAS AL JINZ – WAHIBA SANDS deserto
Pensione completa.
Partenza lungo la costa di Aseelah, particolare ecosistema dove le dune di sabbia del Wahiba sands incontrano il mare. Particolari formazioni rocciose, quasi dei funghi, punteggiano la vasta pianura.
La strada devia verso l’interno ed all’orizzonte appaiono le prime montagne.
Deviazione per Wadi Bani Khaled, il wadi piu’ famoso dell’Oman.
Un sentiero risale il corso del fiume che ha portata d’acqua tutto l’anno. Varie pozze di diversa grandezza e profondità, vere e proprie piscine naturali, accompagnano la salita, ombreggiata da palme ed altra vegetazione. Gli alti muri di pietra di contenimento nascondo alla vista degli estranei l’intimità delle case e dei cortili, regno femminile, e quindi, nella cultura araba, da proteggere dagli estranei.
Nel pomeriggio si riparte verso il deserto: ecco apparire le prime dune di sabbia ai lati della strada principale. Una deviazione si addentra tra le dune, ben presto appaiono le famose altissime dune rosse, una barriera naturale davanti a noi. Percorso in jeep su e giu’ per le dune fino a raggiungere un’abitazione della locale etnia beduina. Visita all’abitazione per conoscere il particolare stile di vita nelle dure condizioni dettate dal deserto. Arrivo al campo Desert Nights, ultimo avamposto della civiltà. Sistemazione al campo in cottage tendato con aria condizionata e bagno privato.
Possibilità di attività facoltative quali il giro in quad sulle dune o la passeggiata sul cammello.
Al tramonto, salita alle dune per assistere allo spettacolo del calar del sole nel deserto.

Fino al 18 agosto 2015 il Desert Camp è chiuso.
In questo periodo il pernottamento sarà a Nizwa, all’hotel Golden Tulip.

05 giorno WAHIBA SANDS – JEBEL AKHDER 2000 m slm
Pensione completa.
Si lascia il deserto e si ritorna sulla strada principale.
Lungo il percorso sosta ad Al Mudarib, villaggio tradizionale vicino alla città di Ibra.
Quindi si raggiunge l’antico villaggio di case di fango di Birkat al Mauz, all’interno dell’oasi. Durante la visita si comprende l’importanza dei falaj nella vita quotidiana.
Al termine salita al Jebel Akhder, la montagna verde. La ripida e tortuosa strada, asfaltata, sale, tornante dopo tornante, fino a circa 2000 m slm, offrendo il panorama sul vasto altipiano chiamato “Siq Plateau”. La coltivazione piu’ importante di questa zona dell’Oman sono le rose, da cui si ricava un’essenza profumata di alta qualità. Al termine della stagione delle rose si coltivano ortaggi e frutta; le piantagioni a terrazza decorano il paesaggio. I villaggi tradizionali sono appollaiati sulle falesie rocciose, le case come cubetti bianchi in procinto di cadere di sotto. Possibilità di effettuare un trekking leggero lungo un sentiero panoramico.
Sistemazione all’Alila resort, camera mountain view.

06 giorno JEBEL AKHDER – AL HAMRA 1400 m slm
Pensione completa.
Dopo la discesa dal Siq Plateau si raggiunge il centro culturale dell’Oman: la città di Nizwa. Dominata dalla cupola del forte la città è conosciuta per i suoi suq tradizionali per la volontà di conservare la cultura tradizionale omanita, ben rappresentata dal Kajar, il pugnale, riccamente decorato, che gli uomini indossano, un tempo quotidianamente, oggi solo nelle occasioni speciali.
Il venerdì, appena fuori dalla cinta muraria, si tiene un animato mercato del bestiame.
Al termine partenza per la fortezza di Bahla. Dopo la visita proseguimento per Al Hamra: il vecchio villaggio tradizionale convive, fianco e fianco, con le nuove abitazioni moderne, con acqua corrente, aria condizionata ed elettricità. La bellissima oasi colora di verde il confine tra i due mondi. Nel villaggio di Al Hamra si visita la casa museo di Bait Al Safa, per conoscere lo stile di vita delle famiglie che popolano l’oasi. Al termine sistemazione al campo tendato The View, in posizione panoramica. Sistemazione in "Pods" cottage con servizi privati ed aria condizionata.
Verso il tramonto possibilità di trekking leggero fino al vicino villaggio di Hail Al Shas o attività facoltative organizzate dal resort ( bicicletta, trekking).

07 giorno AL HAMRA – JEBEL SHAMS 3000 m slm
Pensione completa.
Partenza per il villaggio di Misfah. Dopo la visita proseguimento per il Wadi Ghul. Visita del Wadi, nascosto nella valle profonda creata dalla parete del Jebel Shams. Quindi si comincia a salire lungo la strada panoramica, dapprima asfaltata, l’ultima parte sterrata. Gli orridi, i punti panoramici e i paesaggi suggestivi si susseguono lungo tutto il percorso. Arrivo al punto panoramico, a3000 m slm, da cui si ammira il Grand Canyon dell’Oman. La vista a strapiombo sulla valle sottostante lascia senza fiato.
Sistemazione al Jebel Shams camp in chalet con servizi privati. A 3000 m slm l’aria condizionata non sarà necessaria!

08 giorno JEBEL SHAMS – WADI BANI AUF – NAKHAL – MUSCAT mare
Pensione completa con pranzo picnic.
Inizia la discesa dal Jebel shams, per poi risalire dolcemente le pendici degli Western Hajar, lunga catena montuosa che separa la costa nord dell’Oman dal deserto. La discesa sarà molto ripida, percorrendo una strada stretta e tortuosa, un susseguirsi di tornanti. Durante il percorso si potranno individuare diverse formazioni rocciose, variamente colorate, e si vedrà cambiare la vegetazione, secondo l’altitudine e la quantità di acqua disponibile durante l’anno. Superata la Snake Gorge (gola dei serpenti!) si raggiunge il Wadi Bani Auf, che serpeggia fino alla città di Nakhal, il cui forte domina la pianura costiera fino al mare arabico. Dopo la visita del forte proseguimento per le spiagge a est di Muscat e sistemazione al resort prescelto.
Shangri-la Bar Al Jissah Al Bandar, camera deluxe sea view o deluxe terrace; oppure
Al Bustan, camera deluxe sea view, 02,03,05,06 floors.

09 giorno MUSCAT soggiorno mare
Prima colazione, cena al ristorante convenzionato del resort prescelto e pernottamento.
Mattinata dedicata alla visita della città di Muscat: Percorrendo la zona delle ambasciate e degli alberghi si raggiunge la grande Moschea Sultan Qaboos; dopo la visita si raggiunge il lungomare di Muttrah, il nucleo antico della città, con i suq tradizionali. Proseguimento per il museo Bait Zubair, quindi sosta per la foto ai forti di Jalali e Mirani ed al Palazzo del Sultano. (solo esterno, visite non ammesse per motivi di sicurezza.)

Dal 10 al 14 giorno MUSCAT soggiorno mare
Prima colazione, cena e pernottamento.
Giornate libere sulla spiaggia del resort prescelto.
Nessuna visita inclusa.
Possibilità di escursioni facoltative come l’uscita in barca per l’avvistamento dei delfini.

15 giorno MUSCAT volo per l’Italia
Prima colazione.
Trasferimento all’aeroporto e volo di linea per l’Italia.

Quota individuale di partecipazione in camera doppia, partenza da Milano, Roma, e dalle principali città italiane, con voli Lufthansa; viaggio esclusivo non condiviso con estranei:

Al Bustan
2 persone viaggianti insieme, a partire da euro 3.400,00 a persona
4 persone viaggianti insieme, a partire da Euro 3.075,00 a persona
valido per soggiorni entro il 30 settembre 2015
Supplementi per il mese di ottobre su richiesta

Shangri-la Bar Al Jissah Al Bandar
2 persone viaggianti insieme a partire da euro 3.470,00 a persona
4 persone viaggianti insieme, a partire da euro 3.145,00 a persona
quota valida per soggiorno interamente compresi nel mese di luglio e agosto; per soggiorni comprendenti il mese di settembre o a cavallo di periodo quote su richiesta.

Supplemento per sistemazione in camera singola su richiesta

Richiedeteci quote speciali per piccoli gruppi che già si conoscono.

E' possibile volare con Omanair, voli diretti da Milano Malpensa,
oppure Turkish, Qatar, Emirates, Ethiad, KLM. Quote su richiesta.

Costi aggiuntivi obbligatori:
• Supplemento per tasse aeroportuali europee e adeguamento carburante: da verificare al momento dell’emissione del biglietto aereo. Quello in vigore al 20.04.15 è pari a circa Euro 385,00 a persona
• Spese gestione pratica, Assicurazione Annullamento Viaggio e Sanitaria Euro 90,00 a persona.

Supplementi facoltativi da richiedere:
Partenza da altre città italiane o con altre compagnie aeree

Viaggio individuale:
Tutti i servizi in Oman sono forniti in esclusiva, non condivisi con altri partecipanti estranei.

1 Euro = 1,35 USD
Oscillazioni +/- 3 % potranno determinare l’adeguamento della quota, non oltre 20 giorni prima della partenza.
Quota soggetta a riconferma in base alle reali disponibilità dei voli al momento della richiesta di prenotazione.
Quote valide fino al 30.09.2015.

La quota comprende:
• Passaggi aerei di linea Roma o Milano – Muscat – Roma o Milano, classe turistica, tariffa ridotta a disponibilità limitata livello "S" Lufthansa, via Francoforte.
• Tutti i trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto, con auto privata, Oman;
• Sistemazione negli alberghi indicati, o similari, con pernottamento e prima colazione, in camera doppia;
• Tutti i pasti indicati nel programma, in albergo o in ristoranti locali, e picnic;
• Tutte le visite ed escursioni indicate, con auto privata e guide locali parlanti inglese;
• Jeep 4x4 con autista dal 2 all'08° giorno;
• Ingressi durante le visite indicate.

La quota non comprende:
• Le bevande;
• Le mance;
• Gli extra personali;
• Le eventuali tasse di imbarco locali, pagabili solo sul posto;
• Tutto quanto non indicato sotto la voce “La quota comprende”.

Visto di entrata:
Oman, si ottiene all’arrivo nel paese, al costo di usd 50 circa. (soggetto a variazioni senza preavviso).



DOCUMENTI ASSOCIATI
 Documento  Dim.  Tipo  Categoria  Descrizione
Scheda Tecnica Contratto di viaggio 7 Kb PDF Normativa
Condizioni di Contratto 98 Kb PDF Normativa
Assicurazione Interassistance 184 Kb PDF Normativa
Codice di Condotta 67 Kb PDF Approfondimento
Assicurazione Annullamento 47 Kb PDF Normativa



© 2002 - 2017 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy
facebook google plus