Home » Destinazioni » medio oriente » Siria » Palmira

Palmira

La regina del deserto

L’oasi di Palmira appare come un miraggio lungo la strada che costeggia il deserto siriaco: ciò che resta della magnifica città di Zenobia copre un’area considerevole.

Tudmor (questo è il nome originale) sorge lungo la cosiddetta “scorciatoia del deserto”, una via che taglia in due il deserto e nota alle carovane che dal Golfo persico intendevano raggiungere il mediterraneo. Questa sua posizione la rese ricca fin dal II secolo a.C.

Quando la regina Zenobia, donna di eccezionale bellezza ed intelligenza, prese il potere, stupì sia l’oriente che l’occidente per il suo buon governo. Presto pero’ il miraggio di sbarazzarsi di Roma e di conquistarne i territori in oriente le fece perdere il trono, e finì i suoi giorni portata a Roma in catene dorate.

Passeggiare a Palmira significa passeggiare nella storia: la nostra immaginazione fa rivivere l’antica città e la popola di artigiani e commercianti.

L’alba e il tramonto regalano sfumature rosate alle rovine, rendendole paesaggio di sogno.



DIARI DI VIAGGIO
 
 
INFORMAZIONI UTILI

CREA IL TUO VIAGGIO SU MISURA!

NEWSLETTER
 
La newsletter di Orientamenti: aggiornamenti sui nostri viaggi

*
* Informativa ai sensi dell´art. 13 del D. Lgs. n.196/2003
 
© 2002 - 2019 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy
facebook google plus