TOUR
 
"Il paese del melograno"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 
 
Home » Destinazioni » asia centrale » Armenia » I Nostri Viaggi » Tour Armenia e mare in Grecia

Tour Armenia e mare in Grecia

Dalle bianche nevi dell'Ararat allo smeraldo del mare di Grecia


Armenia e Grecia

un abbinamento insolito!

Dedicato a chi desidera fare un viaggio in Armenia, ma non vuole rinunciare al soggiorno mare.
Proponiamo l'abbinamento con la Grecia per la comodità dei voli e la grande scelta di località balneari.

Tour in Armenia: tappe insolite, località meno conosciute, lungo la Via della Seta: l'Armenia NON è solo monasteri!
Mare in Grecia: suggerita la Costa a sud di Atene, Vouliagmeni, per la comodità nel raggiungerla; ma si puo' scegliere qualsiasi isola, come Tinos o Andros, o altre zone della costa, come Cassandra nella penisola Calcidica.

Viaggio di 15 giorni,
8 notti di tour e 6 di mare
Partenza ogni domenica e ogni mercoledì dall’Italia con voli di linea.

Tour in Armenia individuale, privato, esclusivo, non condiviso con estranei, tutto compreso

Alloggio in hotel di grande comfort dove possibile ( Erevan e Grecia 5 stelle), i migliori disponibili nelle località minori; possibilità di sistemazione in hotel 4 stelle a Yerevan e in Grecia.

Partenze garantite anche per 2 persone.

Guide locali parlanti italiano

Periodo consigliato: da giugno a settembre

01 Giorno ITALIA - EUROPA - YEREVAN
Volo Italia – Europa – Yerevan (Erevan).
Arrivo e trasferimento all’hotel Historical Yerevan Tufenkyan Heritage, 5 stelle, oppure (a scelta con quota correlata) Ani Plaza, 4 stelle.
Pernottamento.

02 Giorno YEREVAN
L'Armenia moderna
Prima colazione, cena e pernottamento.
Dominata dalla mole del Monte Ararat (m. 5165), la capitale dell’Armenia (circa 1.200.000 ab.) è una città piuttosto elegante, caratterizzata da ampi viali che convergono nella piazza della Repubblica, con una vita vivace. Il viaggio in Armenia inizia con la visita di Erevan, definita la “città rosa” per il colore delle pietre con cui è stata costruita: il Museo Statale di Storia ed il Matenadaran , biblioteca e centro di studi, ricerche e conservazione degli antichi manoscritti e miniature, che conserva ben 16.000 manoscritti medioevali e codici miniati in lingua armena, i ruderi della fortezza di Erebuni, fondata da Arghishtikhinili nel 782 a.C., l’odierna Yerevan, centro amministrativo e militare-strategico nella pianura d’Ararat, nel territorio del paese d’Urartu. Attraverso il ponte della ’’Vittoria’’, sosta al Monumento dei Martiri del Genocidio situato sulla collina di Tsitsenacaberd, la “Collina delle Rondini” che ricorda l'eccidio di un milione e mezzo di Armeni ad opera della Turchia ottomana nel 1915.

03 Giorno YEREVAN - NOVARANK – MONTE ARARAT – TATEV - SISIAN /GORIS
Paesaggi del sud
Prima colazione, cena e pernottamento.
Percorso lungo la Via della seta.
Partendo in direzione sud, si nota subito il Monte Ararat, 5145 m slm, simbolo dell’Armenia, presente ovunque, nella vita, nella memoria e nella poesia. Successivamente si incontra il complesso onastico fortificato di Khor Virap, importante luogo di pellegrinaggio per gli armeni, visitato anche da Papa Giovanni Paolo II nel 2001. Solo visitando i monasteri d’Armenia, vere e proprie fortezze, si comprende il ruolo di confine che ha svolto questo paese, baluardo ancestrale della religione cristiana. Proseguimento per Areni, famosa per il suo vino e per il meraviglioso prodigio architettonico del complesso monastico di Noravank, un grande centro religioso e culturale risalente al XIII secolo, in posizione spettacolare sulla cima di un precipizio. Situato al termine di un lungo canyon, circa 8 km, percorribili anche a piedi, tutti o in parte, è protetto alle spalle da una cortina di rocce, quasi un sipario naturale. Il monastero offre uno splendido panorama sul Monte Ararat. Partenza per Tatev: il caratteristico paese è dominato dal monastero, un tempo splendidamente affrescato, arroccato su di una fortificazione naturale ai margini della profonda gola del fiume Vorotan. Tatev fu il centro culturale più importante del medioevo armeno, sede di una celeberrima scuola di filosofia e teologia, di musica, pittura, retorica, linguistica e diverse altre discipline. Salita in funivia, al momento la piu' lunga del mondo! Al termine della visita proseguimento per la città di Sisian nella provincia di Syunik; breve deviazione per la visita delle belle cascate di Shaki. Quindi si raggiunge il villaggio di Goris, che conserva la tradizionale architettura e urbanistica ottocentesca: le abitazioni tradizionali in pietra sono inframmezzate da vicoli e piazzette. Situata sul costone del fiume Vararik, conserva anche alcune caverne, un tempo semplici abitazioni, intagliate dalla roccia friabile della parte sud della città. Particolari formazioni rocciose danno origine alla "foresta di pietra".
Sistemazione in albergo, semplice, il meglio esistente.

04 Giorno SISIAN – ZORAKARER - SELIM – NORADUZ - LAGO SEVAN
Prima colazione, cena e pernottamento.
Paesaggi a nord ovest
Percorso lungo la Via della seta.
Il tour in Armenia continua: partenza verso Zorakarer, complesso megalitico considerato la “Stonehenge d’Armenia”: la necropoli viene fatta risalire all’età del Bronzo. Un tempo l’Armenia era situata lungo la via della seta e le strade percorse dalle carovane erano caratterizzate da numerosi caravanserragli che offrivano riparo a persone, animali e merci. Oggi i caravanserragli in Armenia sono quasi scomparsi, tra i pochi rimasti troviamo quello di Selim, nei pressi del passo di Sulema (2410 m s.l.m.), menzionato da Marco Polo. Superato il passo si raggiunge Noraduz, piccolo villaggio sulle sponde del lago Sevan il cui cimitero è disseminato di Khachcar, antiche croci di pietra finemente decorate, testimonianza di una delle forme d’arte religiosa piu’ caratteristica dell’Armenia. Le piu’ antiche risalgono al IX secolo. Finalmente si raggiunge il lago Sevan, “un pezzo di cielo caduto sulle montagne”, a circa 2000 m sul livello del mare. Il territorio attorno al lago è stato dichiarato Parco Nazionale. Sevan è anche il nome del piccolo centro sulle rive del lago. Sistemazione in albergo, semplice, il meglio esistente, sul lago.

05 Giorno SEVAN – DILIJAN
Paesaggi del nord
Prima colazione, cena e pernottamento.
Percorso lungo la Via della seta.
Naturalmente anche il lago ha il suo monastero, situato in posizione panoramica a picco sul lago, con le montagne a fare da sfondo: il monastero Sevanavank (IX secolo). Partenza per Dilijan. Lungo il percorso sosta a Goshavank, monastero risalente al 12-13° secolo, fondato nella valle del fiume Aghstev da Mkhitar Gosh, governatore e, al tempo stesso, studioso e politico. Arrivo a Dilijan. La cittadina di Dilijan è uno dei migliori esempi di architettura tradizionale Armena e molti artisti hanno scelto di soggiornare in questo luogo privilegiato. La natura che la circonda è di grande bellezza e molto varia, animata da cime, gole, grotte, boschi, vallate. Sono possibili trekking di varia durata e difficoltà. Nella prima metà del 19° secolo anche molti russi di etnia Molokan si sono stabiliti in questa zona dell’Armenia, per poter liberamente professare la loro religione. Fieri della loro lingua e delle loro tradizioni hanno creato delle micro comunità di etnia russa, come Lermonotva e Fioletovo.
Sistemazione in albergo, semplice, il meglio esistente.

06 Giorno DILIJAN- ALAVERDI - GYUMRI
Paesaggi a nord ovest
Prima colazione, cena e pernottamento.
Partenza per le montagne del nord dell’Armenia. Arrivo al Monastero Hagpat, situato nei pressi della città di Alaverdi. Il complesso monastico, abbarbicato alla montagna in posizione dominante la gola del fiume Debed, da cui si gode uno splendido panorama, rivela l’organizzazione e la vita quotidiana di un grande monastero medievale, paragonabile ad un paese. Qui si potranno osservare i resti delle mura della fortezza di Kayanberd. Proseguimento per il Monastero di Sanahin (X - XIII secolo), sull’altro lato della valle, sede nel XI secolo di un’accademia di teologia, belle arti e scienze. Proseguimento per Odzoun. Al centro del paese si trova una magnifica chiesa a pianta basilicale che risale al VI secolo. Al termine partenza per Gyumri, la seconda città dell’Armenia. La città è divisa tra la città vecchia, caratterizzata dal quartiere Kumayri, che si puo’ considerare un museo a cielo aperto, e la città nuova. La città nel 1804 entrò a far parte del territorio russo a seguito della Guerra Russo-Persiana. Nel 1837 lo zar Nicola I giunse a Gyumri e la ribattezzò Alexandropol in onore di sua moglie. In epoca comunista, ribattezzata Leninakan, è diventata un importante centro industriale. Nella città è stata eretta una statua dedicata al cantante Franco-Armeno Charles Aznavour che ancora oggi raccoglie fondi per aiutare gli armeni e per il soccorso alla popolazione nel dopo terremoto del 7 dicembre 1988. Sistemazione in albergo.

07 Giorno GYUMRI – MARMASHEN - YEREVAN
Prima colazione, cena e pernottamento.
Percorso lungo la Via della seta.
Visita al Museo Etnografico di Gyumri. Partenza per Marmashen, 8 km a sudovest della città di Gyumri. Quindi visita al Monastero di Harich. Al termine partenza per la città di Talin, visita della città, della cattedrale, della chiesa di S. Astvatsatsin. Proseguimento per Yerevan, lungo il percorso sosta per la visita delle rovine del Caravanserraglio e della cattedrale del 7° secolo di Aruch. Sistemazione in albergo.

08 Giorno YEREVAN - ETCHMIATZINE – EREVAN
La culla della cristianità
Prima colazione, cena e pernottamento.
In mattinata partenza per l’antica capitale di Vagharshapat, l’attuale Echmiadzin, il cui nome nasce dalla leggenda secondo la quale Cristo, nel 303 d.C. apparve a San Gregorio Illuminatore, il patrono dell’Armenia, mostrandogli con il suo martello d’oro il posto dove doveva essere costruita la prima chiesa madre dell'Armenia. La città di Echmiadzin è una sorta di città sacra, il Vaticano degli Armeni, centro religioso del paese e sede dei supremi katholicos della Chiesa Apostolica Armena. Di grande interesse la Cattedrale (dove, se domenica mattina, si potrà assistere alla suggestiva cerimonia della messa cantata in rito armeno) e l’annesso museo, la chiesa di S. Gayane (630 d.C.) e la chiesa S. Shogahat. Successivamente visita della chiesa di S. Hripsimè e delle suggestive rovine della Cattedrale di Zvartnots (641-61). Il sito, oggi ridotto in rovina, forma una collina di ruderi ancora in gran parte da esplorare. Una lunga campagna di scavi condotta tra il 1900 e il 1907 ha rivelato la consistenza completa e la grande importanza archeologica e architettonica del complesso che fu uno dei capolavori dell’architettura armena dell’Alto Medioevo. Etchmiadzin e Zvartnots sono entrambi inseriti tra i siti Patrimonio Culturale dell’Umanità dell’UNESCO. Al termine rientro a Yerevan.

09 Giorno YEREVAN – ATENE – SPIAGGIA DI VOULIAGMENI
Prima colazione in volo, pernottamento in hotel.
Trasferimento all’aeroporto e volo per Atene.
Arrivo e trasferimento all’hotel Westin Athens Astir Palace Peninsula, oppure Astir Palace resort Arion, 5 stelle. Oppure, (a scelta con riduzione), hotel Plaza Resort 4 stelle ad Anavyssos.
Assegnazione della camera dopo le ore 14.00.
Giornata a diposizione sulla spiaggia.

Per il soggiorno mare sono disponibili molti hotel; è anche possibile proseguire per un’isola della Grecia o per la penisola Calcidica. Supplementi su richiesta.

Dal 10 al 14 Giorno SPIAGGIA DI VOULIAGMENI
Prima colazione e pernottamento.
Giornate libere sulla spiaggia.

15 Giorno SPIAGGIA DI VOULIAGMENI – ATENE – ITALIA
Prima colazione. Mattinata a disposizione.
Camera fino alle ore 12.00.
Trasferimento all’aeroporto e volo per l’Italia.

Quota individuale di partecipazione in camera doppia, partenza da Milano o Roma, voli di linea con scalo:
Viaggio in esclusiva, non condiviso con estranei

Con sistemazione in hotel 4 stelle a Yerevan e in Grecia
base 2 persone viaggianti insieme, quote a partire da euro 2.400,00 a persona
base 4 persone viaggianti insieme, quote a partire da euro 2.245,00 a persona

Con sistemazione in hotel 5 stelle a Yerevan e in Grecia
base 2 persone viaggianti insieme, quote a partire da Euro 3.150,00 a persona
base 4 persone viaggianti insieme, quote a partire da Euro 2.995,00 a persona

Supplemento per sistemazione in camera singola su richiesta

Costi aggiuntivi obbligatori:
• Supplemento per tasse aeroportuali europee e adeguamento carburante: da verificare al momento dell’emissione
del biglietto aereo. Quello in vigore al 20.01.17 è pari a circa Euro 130,00 a persona
• Spese gestione pratica, Assicurazione Annullamento Viaggio e Sanitaria Euro 90,00 a persona.


Alta stagione:
Partenze nel periodo tra il 20 luglio e il 16 agosto, supplemento sulla tariffa aerea da verificare in base alla compagnia aerea utilizzata.
I servizi a terra potranno subire variazioni di costo in caso di festività locali.

Viaggio individuale:
Tutti i servizi in Armenia sono forniti in esclusiva, non condivisi con altri partecipanti estranei.

Tariffe e cambi in vigore al 23.01.17
Oscillazioni +/- 3 % potranno determinare l’adeguamento della quota, non oltre 20 giorni prima della partenza.
Quota soggetta a riconferma in base alle reali disponibilità dei voli al momento della richiesta di prenotazione.
Quote valide fino al 30.09.2017.

La quota comprende:
- Passaggi aerei di linea Italia – Europa – Erevan – Atene - Italia, classe turistica, tariffa ridotta a disponibilità limitata;
- Tutti i trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto, con auto privata, in Armenia e in Grecia;
- Sistemazione negli alberghi indicati, con pernottamento e prima colazione, in camera doppia;
- Tutti i pasti indicati nel programma, in albergo o in ristoranti locali;
- Tutte le visite ed escursioni indicate, in Armenia, con auto privata e guide locali parlanti italiano;
- Ingressi durante le visite indicate.

La quota non comprende:
- I pasti non indicati nel programma;
- Le bevande;
- Le mance;
- Gli extra personali;
- Le eventuali tasse di imbarco locali, pagabili solo sul posto;
- Tutto quanto non indicato sotto la voce “la quota comprende”.



DOCUMENTI ASSOCIATI
 Documento  Dim.  Tipo  Categoria  Descrizione
Scheda Tecnica Contratto di viaggio 7 Kb PDF Normativa
Condizioni di Contratto 98 Kb PDF Normativa
Assicurazione Interassistance 184 Kb PDF Normativa
Codice di Condotta 67 Kb PDF Approfondimento
Assicurazione Annullamento 47 Kb PDF Normativa
Fondo di Garanzia 135 Kb PDF Normativa Tutela del cliente



© 2002 - 2019 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy
facebook google plus