ARMENIA
 
"Il paese del melograno"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 
 
Home » Destinazioni » asia centrale » Armenia » Erevan

Erevan

La capitale

Situata nella parte centro occidentale del paese, Erevan o Yerevan è oggi la capitale dell’Armenia e conta circa 1.200.000 abitanti.

Di antichissima origine, fondata nel 782 A.C. dal Re Argisha, come piazzaforte d’armi, Erewan fu soggetta alle dominazioni romana, araba e mongola; contesa fra i secoli XV e XVIII dai turchi e dai persiani, fu occupata dai russi nel 1827.

L’alternarsi di diverse occupazioni, e la diaspora del popolo Armeno, non hanno permesso la creazione di un importante nucleo storico ed il ruolo della città come centro amministrativo è relativamente recente.

La città si trova a circa 1000 metri di altezza e gode in estate di un clima secco di montagna, con giornate molto calde ma notti gradevoli e fresche.
Conserva la fortezza turca, la Moschea di Hasan ali Kahn (Moschea azzurra) del XVI secolo, l'archivio Matenadaran, con una notevole raccolta di antichi manoscritti, a fianco di interessanti palazzi e monumenti moderni.

Città molto sicura e tranquilla, offre una vita culturale varia ed intensa e vuole riemergere dal passato con il desiderio e la determinazione di raccontare la propria specificità culturale e recuperare così le antichissime e forti radici e tradizioni.



© 2002 - 2019 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy
facebook google plus