ROMANTICO ECUADOR
 
"Il Paese alla metà del mondo"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 


L'America latina
Mondadori Bruno

- Tutti i libri -
 
Home » Destinazioni » sud america » Ecuador » I Nostri Viaggi » Romantico Ecuador

Romantico Ecuador

Haciendas e palazzi coloniali con vista sulle Ande


Viaggio esclusivo tutto compreso dedicato alle coppie in viaggio di nozze.
Alberghi romantici e confortevoli.
Visite ed escursioni sono previste in compagnia di esperte guide locali.

Viaggio riservato alla coppia, non condiviso con estranei.

Soggiorno in città: a Quito, prolungabile a piacere.

Soggiorno mare: possibilità di completare il viaggio con soggiorno mare nelle isole dei Caraibi.

Partenze garantite con due partecipanti.

Guide locali parlanti italiano.

Viaggio di 10 giorni: 08 notti in hotel e 1 in volo.
Partenze ogni lunedì dall’Italia con voli di linea.
Possibilità di partire in altri giorni della settimana con modifiche alla sequenza delle visite.

Periodo consigliato: tutto l’anno. Da ottobre a maggio con rischio moderato di temporali.

01 Giorno IN VIAGGIO PER L'EQUADOR lunedì
Volo Italia – Europa – Quito. Arrivo e trasferimento all’hotel Mansion del Angel, antico palazzo ristrutturato. L’hotel è situato nella zona Mariscal Sucre, centro culturale della città. Pernottamento.

02 Giorno QUITO – EQUATORE – QUITO martedì
Pensione completa.
Giornata dedicata alla visita della città di Quito, il cui nucleo antico conserva tuttora il tipico aspetto dei centri coloniali spagnoli: stradine ombreggiate che si srotolano tra discese e salite, imponenti palazzi nobiliari dalle ricche decorazioni, semplici abitazioni dai colori pastello intervallate dalle grandi piazze su cui si affacciano le chiese, trionfo della religione cattolica, di cui simboleggiavano la potenza e la forza.
Al termine proseguimento per l’Equatore. Arrivo al centro “La Mitad del Mundo”, dove passa la linea dell’equatore.
In questo punto è stata tracciata una riga rossa che simboleggia il luogo ove passa la linea immaginata dall’uomo per facilitare i calcoli astronomici. Qui si puo’ avere un piede nell’emisfero sud e uno nell’emisfero nord. Attorno al monumento si possono verificare particolari fenomeni dovuti alla rotazione terrestre..
Rientro a Quito nel pomeriggio, tempo a disposizione.

03 Giorno QUITO - COTOPAXI - LASSO mercoledì
Pensione completa.
Partenza in auto con autista/guida lungo la via dei Vulcani, definita anche l’Avenida dei Vulcani, per il Parco nazionale del Cotopaxi, istituito nel 1975 per proteggere l’ecosistema dell’omonimo vulcano.
Il Cotopaxi, il vulcano attivo piu’ alto del mondo, ha la forma di cono quasi perfetta e svetta nell’azzurro del cielo con i suoi circa 5.900 m di altitudine.
Il territorio del parco è coperto da una vegetazione chiamata in Ecuador “pajonal”, molto particolare e bassa, di piante costrette a convivere con le rigide condizioni climatiche della zona, tra cui il forte vento.
Tra gli animali presenti si trovano branchi di cavalli selvaggi, sfuggiti agli allevamenti degli spagnoli durante il periodo coloniale e riprodottisi poi in libertà, e alcune specie endemiche di cervi, conigli e volpi. Il rio Pita è il fiume che percorre il canyon scavato dall’erosione con il passare dei millenni.
Una strada asfaltata serpeggia lungo le pendici e dai 3.800 m circa dell’altipiano sale fino a circa 4.600 m slm, attraverso un antica colata lavica di grandi rocce, formata dall’ultima eruzione circa 130 anni fa.
Laghetti e lagune interrompono la monotonia del colore verde-marrone del paesaggio, riflettendo l’azzurro del cielo.
Dal punto di arrivo in auto si puo’ proseguire a piedi, lungo un ripido sentiero, sino ai 4.800 m del rifugio Jose Ribas, all’inizio del ghiacciaio perenne.
Nel tardo pomeriggio partenza in auto con autista/guida per Lasso, piccolo paese ai piedi del vulcano.
Sistemazione all’hotel San Augustin del Callo, antica hacienda, un tempo sito Inca e successivamente convento spagnolo dei frati agostiniani, oggi adibita ad albergo. Il cortile testimonia il passaggio delle varie culture avendo incorporato i tre stili architettonici: Inca, spagnolo e repubblicano (1900). All’orizzonte svettano la cima del Cotpaxi e le cime gemelle dell’Illnizas.

04 Giorno COTOPAXI - MERCATO ANDINO – RIOBAMBA giovedì
Pensione completa.
Partenza in auto con autista/guida per Riobamba, in direzione sud.
Lungo il percorso sosta a Saquisili per la visita al mercato andino settimanale, dove si ritrovano gli abitanti dei villaggi dei dintorni, appartenenti a varie etnie, per acquisti e baratti, incontri e chiacchiere.
Proseguimento, sempre lungo l’Avenida dei vulcani che offre spettacolari vedute sulla catena montuosa andina, con le vette innevate che si rincorrono una dopo l’altra, fino a raggiungere Riobamba. Sistemazione all’hotel Abraspungo.
L’antica Hacienda, oggi adibita ad albergo, è costruita in uno stile architettonico detto "mestizo", tipico della campagna dell’Ecuador, che utilizza elementi dell’architettura dei palazzi e dimore di città e della Spagna insieme ad elementi delle antiche case di campagna ecuadoriana. Per i numerosi oggetti e mobili tradizionali autentici presenti si puo’ considerare una sorta di museo della cultura locale.
Riobamba è ai piedi del Chimborazo, la piu’ alta montagna dell’Ecuador: 6.310 m slm.
Lo sviluppo della cittadina, in passato, è stato determinato dall’incrocio dell’asse ferroviario Nord Sud (Quito – Guayaquil) e Ande – Costa. (Riobamba – Ibarra). Riobamba oggi è una città relativamente nuova, poichè venne ricostruita dopo un terremoto nel 1797: vanta così una pianta urbanistica molto regolare, costruita secondo regole precise, che la rende armoniosa e di grande bellezza.

05 Giorno RIOBAMBA – INGAPIRCA – CUENCA venerdì
Pensione completa.
Partenza in auto con autista/guida per le rovine di Ingapirca, la zona archeologica piu’ importante dell’antica civiltà aborigena ecuadoriana: i Canari. Ingapirca, da antico centro politico e religioso dei Canari, divenne poi centro cerimoniale strategico degli Incas. IL complesso è molto vasto, conta numerosi edifici, terrazzo, fortificazioni, tra cui la piu’ imponente detta il “castello”, probabilmente un Tempio del Sole. Il museo ospita anche un modello in scala delle rovine. Proseguimento sempre in direzione sud per Cuenca. Arrivo a Cuenca e sistemazione all’hotel Carvallo, antico palazzo coloniale, ricostruito nel cuore della città vecchia, con vista sui tetti del centro storico.

06 Giorno CUENCA sabato
Pensione completa.
Mattinata dedicata alla visita della città. Il centro storico è ricco di chiese e case del XVI e XVII secolo che fiancheggiano le strade. Esso è rimasto intatto, con le stradine lastricate da pietre, palazzi e case antiche, con i cortili interni e i balconi di legno. Sembra di essere ritornati indietro nel tempo, al periodo della dominazione spagnola. Numerose chiese sono disseminate in tutta la città, grandiose e ricche di opere d’arte. Dal sacro al profano, altrettanto numerosi i mercati artigianali, i laboratori, gli antiquari. I colori del mercato dei fiori e della frutta contrastano con i muri bianchi della vicina Cattedrale, che proiettano una piacevole ombra sulle bancarelle.
Pomeriggio a disposizione per approfondimenti individuali. Nessuna visita inclusa.

07 Giorno CUENCA – CAJAS – CUENCA domenica
Pensione completa.
Partenza in auto con autista/guida per il parco nazionale di Cajas. Il parco include una grande varietà di paesaggi: dalle foreste alle distese rocciose dall’aspetto lunare, ma sono i laghi a farla da padrone. Oltre 200 laghi, laghetti e lagune, di origine glaciale, punteggiano il territorio, situato a circa 3.000 m slm. Il terreno è ricoperto dal “paramo”, una vegetazione particolare che si è adattata alle condizioni estreme di queste altitudini. L’albero “quinua”, per esempio, è attaccato alla vita piu’ di ogni altro al mondo, tanto da vivere oltre 200 anni, sulle pendici delle colline, in piccole sacche di foresta primaria, contendendosi con gli altri compagni i raggi del sole. Negli anni novanta i lama selvatici sono stati reintrodotti ed oggi vi sono buone possibilità di incontrarli. Il parco ospita numerosi altri animali, tra cui l’orso, il puma, il tigrillo e il condor, ma piu’ difficili da incontrare. Rientro a Cuenca nel pomeriggio.

08 Giorno CUENCA – QUITO lunedì
Prima colazione, cena e pernottamento. Trasferimento all’aeroporto e volo per Quito. Arrivo all’aeroporto e trasferimento all’hotel Mansion del Angel. In base agli orari dei voli, tempo libero a Cuenca o a Quito. Nessuna vista inclusa.

09 Giorno QUITO – OTAVALO – QUITO - EUROPA martedì
Prima colazione.
Matttinata dedicata all’escursione a Otavalo. Lungo il percorso sosta per la visita dei villaggi andini di Peguche, noto per la tessitura tradizionale, di Cotachachi, celebre per la lavorazione del cuoio e San Antonio de Ibarra, famoso per il legno scolpito. Arrivo ad Otavalo, visita del mercato locale.
Rientro a Quito e trasferimento all’aeroporto. Volo per l’Europa. Pernottamento a bordo.

10 Giorno EUROPA – ITALIA mercoledì
Arrivo in Europa, cambio volo, proseguimento per l’Italia.

Quota individuale di partecipazione in camera doppia, partenza da Milano o altra città italiana, via Europa; viaggio esclusivo per:
2 persone Euro 2.700,00 a persona

Regalo di nozze alla sposa riduzione euro 100,00

Costi aggiuntivi obbligatori:
• Supplemento per tasse aeroportuali europee e adeguamento carburante: da verificare al momento dell’emissione del biglietto aereo. Quello in vigore al 11.11.13 è pari a circa Euro 450,00 a persona
• Spese gestione pratica, Assicurazione Annullamento Viaggio e Sanitaria Euro 90,00 a persona.

Alta stagione:
Partenze nel periodo tra il 20 luglio e il 16 agosto, e tra il 18 dicembre e il 30 dicembre, supplemento sulla tariffa aerea a partire da Euro 350,00 a persona; da verificare in base alla compagnia aerea utilizzata.
I servizi a terra potranno subire variazioni di costo in caso di festività locali.

Viaggio individuale:
Tutti i servizi in Ecuador sono forniti in esclusiva, non condivisi con altri partecipanti estranei.

1 Euro = 1,35 USD
Oscillazioni +/- 3 % potranno determinare l’adeguamento della quota, non oltre 20 giorni prima della partenza.
Quota soggetta a riconferma in base alle reali disponibilità dei voli al momento della richiesta di prenotazione.
Quote valide fino al 30.09.14.

La quota comprende:
• Passaggi aerei di linea Italia – Europa – Quito - Europa - Italia, classe turistica, tariffa ridotta a disponibilità limitata;
• Tutti i trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto, con auto privata, in Ecuador;
• Percorso in auto privata con aria condizionata e autista/guida da Quito a Cuenca;
• Passaggio aereo Cuenca – Quito;
• Sistemazione negli alberghi indicati, o similari, con pernottamento e prima colazione, in camera doppia;
• Tutti i pasti indicati nel programma, in albergo o in ristoranti locali;
• Tutte le visite ed escursioni indicate, in Ecuador, con auto privata e autista/guida locale parlante italiano;
• Ingressi durante le visite indicate e ai parchi nazionali di Cotopaxi e Cajas.

La quota non comprende:
• I pasti non indicati nel programma;
• Le bevande;
• Le mance;
• Gli extra personali;
• Le eventuali tasse di imbarco locali, pagabili solo sul posto;
• Tutto quanto non indicato sotto la voce “La quota comprende”.

Visto di entrata:
Non richiesto.



DOCUMENTI ASSOCIATI
 Documento  Dim.  Tipo  Categoria  Descrizione
Scheda Tecnica Contratto di viaggio 7 Kb PDF Normativa
Condizioni di Contratto 98 Kb PDF Normativa
Assicurazione Interassistance 184 Kb PDF Normativa
Assicurazione Annullamento 47 Kb PDF Normativa



I NOSTRI VIAGGI

VUOI PRENOTARE QUESTO VIAGGIO?



INFORMAZIONI UTILI

CREA IL TUO VIAGGIO SU MISURA!

NEWSLETTER
 
La newsletter di Orientamenti: aggiornamenti sui nostri viaggi

*
* Informativa ai sensi dell´art. 13 del D. Lgs. n.196/2003
 
© 2002 - 2017 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy