VIETNAM
 
"Tra antichi riti e nuovi simboli"

 
DA NON PERDERE
VI CONSIGLIAMO
 
 
Home » Destinazioni » estremo oriente » Vietnam » Notizie Utili

Notizie Utili: Vietnam

PASSAPORTO E VISTO
Il visto si ottiene all'ambasciata di Roma prima di partire dall'Italia, o all’arrivo all’aeroporto di Hanoi o Ho Chi Min City (Saigon), dietro presentazione del modulo (consegnato in aereo o in aeroporto stesso) compilato, passaporto, 2 foto, 25 dollari a persona, lettera di approvazione, agli appositi banchi appena entrati nel salone arrivi (disposizioni e costi soggetti a variazioni senza preavviso).
RecateVi quindi al ritiro bagagli.
Suggeriamo di fare una fotocopia del proprio passaporto, così da lasciare l’originale al sicuro in albergo e girare con la fotocopia.

MONETA LOCALE
La valuta locale è il Dong. Con un dollaro USA, a gennaio 2012, si ottenevano circa 21.000 Dong, con 1 euro 26.500. Con i contanti otterrete un cambio leggermente vantaggioso, rispetto ai traveller’s cheques.
Meglio portare dollari americani, di piccolo taglio.
I dollari usa costituiscono una seconda valuta nel paese e vengono accettati ovunque. E’ comodo averne anche di piccolo taglio così da evitare problemi di resto.
La Vostra guida locale potrà darVi tutte le indicazioni per gli uffici cambio.
Raccomandiamo di cambiare piccole somme per volta, poiché i Dong eventualmente rimasti non si potranno più riconvertire. Traveller’s cheques e carte di credito sono accettate solo negli alberghi e in qualche negozio di souvenir.

AGENZIA CORRISPONDENTE
Dopo il ritiro dei bagagli, all’uscita dell’aeroporto, troverete il personale della nostra agenzia corrispondente che Vi attende. Avrà un cartello ben visibile, con indicati il nome dell’agenzia corrispondente stessa, e almeno uno dei Vostri nominativi. Qualora non doveste incontrarli subito, attendete o domandate. Non spostateVi per favore dalla zona degli arrivi, poiché Vi cercheranno lì.
Per qualsiasi evenienza, avete il recapito telefonico, potrete contattarli.

PROGRAMMA DI VIAGGIO E VOUCHER
Se viaggiate individualmente, al Vostro arrivo il personale locale che incontrerete Vi richiederà il Voucher che Vi abbiamo rilasciato, e lo sostituirà con altrettanti voucher e biglietti aerei, secondo il Vostro programma. Di volta in volta, al Vostro arrivo nella tappa successiva, consegnerete la rispettiva documentazione al personale che Vi attende.
Se avete prenotato un tour regolare con guida, o una guida che Vi segue per tutto l’itinerario, penseranno loro a tutto.

TRASFERIMENTI, VISITE ED ESCURSIONI
Tutti gli orari Vi verranno comunicati di volta in volta dal personale locale.

RICONFERMA DEI VOLI
L’agenzia corrispondente si occuperà della riconferma dei Vostri voli.

VACCINAZIONI
Nessuna vaccinazione è al momento obbligatoria. Consigliata la profilassi antimalarica.

TASSE DI IMBARCO
Le tasse di imbarco Italiane o europee sono incluse nella quota.
Le tasse di imbarco in Vietnam non sono incluse, ammontano a 15 usd a persona internazionali, e vanno pagate in aeroporto al check-in alla partenza.
Importi soggetti a variazioni senza preavviso.

ASSICURAZIONE
Acclusa troverete la vostra polizza assicurativa Mondial Assistance. Vi preghiamo di leggerla attentamente.
Ci auguriamo che non Vi sia necessaria, ma in caso di urgenza saprete come fare.
L’importante, qualora dovesse essere richiesto l’intervento di Mondial Assistance, è che contattiate al più presto i loro uffici al recapito indicato nella polizza, attivo in Italia 24 ore al giorno.

FUSO ORARIO
6 ore in avanti, quando in Italia c’è l’ora solare
5 ore in avanti, quando in Italia c’è l’ora legale
Bangkok - Vietnam stessa ora

TELEFONO
Teleselezione diretta. Dagli alberghi, attenzione alle tariffe. Dagli uffici postali i costi sono più convenienti.

MEDICINALI
Suggeriamo di portare con sé scorta sufficiente di medicinali abituali. E’ buona norma avere con sé anche la ricetta medica, se tradotta in inglese Vi evita di avere problemi in caso di necessità.
Un piccolo pronto soccorso da viaggio (antifebbrili, antidolorifici, antidiarroici, disinfettanti, cerotti, ecc. Vi potrà essere consigliato dal Vostro medico).

ABBIGLIAMENTO
Abbigliamento pratico, in fibre naturali. Al nord serviranno un maglione o una felpa, così come una giacca a vento leggera per la sera e le gite in barca. Sono necessarie scarpe comode.

FOTOGRAFIE
Rispetto e discrezione nel fotografare le persone, soprattutto nei luoghi di preghiera.
E’ buona norma chiedere sempre il permesso.
In alcuni luoghi turistici bisogna pagare una piccola tassa per poter fare fotografie.
Fotografare aeroporti, luoghi militari e truppe è sempre proibito.
Portate con Voi tutto il materiale fotografico che riterrete necessario (pellicole ed eventuali pile di scorta).
In Vietnam è difficile da trovare ed è molto costoso.

CASSETTE DI SICUREZZA IN ALBERGO
Nella Vostra camera, o alla reception, troverete le cassette di sicurezza: utilizzatele per depositare valori o cose importanti che non Vi servono immediatamente (passaporto, biglietto aereo, denaro, ecc.).

ACQUISTI
Splendidi pannelli in lacca con intarsi in madreperla, mosaici in legno, giocattoli in latta, legno (anche di sandalo) intagliato, e moltissime altre curiosità realizzate ancora oggi con metodi tradizionali, sono gli acquisti migliori. Un intero mercato di Ho Chi Min City è dedicato ad oggetti appartenenti alle truppe americane di stanza durante la tristemente famosa guerra del Vietnam oltre 20 anni fa. I migliori acquisti di antiquariato ed artigianato si fanno ad Hanoi e Huè.
I negozi dei grandi alberghi offrono articoli di qualità molto alta, ma a prezzi altrettanto alti. I mercati e i piccoli laboratori offrono le occasioni migliori, si contratta a lungo e si spuntano buoni prezzi.

ACQUISTI NON IMPORTABILI IN EUROPA
Una normativa europea a tutela dell’ambiente vieta l’importazione in Europa di oggetti derivati da specie animali e vegetali, protette a livello mondiale, perché a rischio di estinzione. Avorio, tartaruga, alcuni tipi di coralli, oggetti in pelle di elefante, orchidee e conchiglie rare, animali vivi come pappagalli, coccodrilli, ecc. rientrano tra le specie protette.
Bisogna fare molta attenzione, perché l’acquisto può essere legale, ma alla dogana europea si rischia il sequestro, un’ammenda molto rilevante (fino a 10.000,00 euro circa), e perfino una pena detentiva.

USCIRE DA SOLI
La lingua straniera più diffusa è il francese, seguita dall’inglese.
Nel caso usciate senza la Vostra guida, Vi suggeriamo di portare con Voi un biglietto da visita o un depliant dell’albergo in cui alloggiate, scritto in Vietnamita. Il Vostro ritorno in albergo sarà così garantito anche se incapperete in taxisti che non parlano francese o inglese.

PICCOLI REGALI
In Vietnam, come in molti altri paesi del mondo, i bimbi hanno l’abitudine di chiedere piccoli regali ai turisti. Se Vi fa piacere, potete premunirVi portando con Voi caramelle e penne, sempre graditissimi.
Anche agli adulti farà piacere un piccolo oggetto occidentale (accendini, penne, profumini, sigarette…);
a volte potrà sostituire od integrare una mancia.

OGGETTI DI VALORE
Suggeriamo di lasciare a casa gioielli e altri oggetti di particolare valore. Una preoccupazione in meno per Voi, durante la Vostra vacanza. Nel caso non vogliate farne a meno, ricordateVi di utilizzare le cassette di sicurezza degli alberghi.

RISTORANTI
Vi sono diverse possibilità che spaziano dalla cucina locale, a quella francese, a quella internazionale.
Costo medio di un pasto dai 10 ai 15 dollari a persona, dipende dai ristoranti.

SOTTOVOCE
Ci permettiamo di attirare la Vostra attenzione sulla storia recente di questo paese: la popolazione locale ha subito profonde offese e ferite dagli occidentali, sia con la colonizzazione francese che con la guerra contro gli americani.
Per i vietnamiti la storia dell'ultimo secolo - guerra di indipendenza e meglio nota come guerra dei trent’anni, guerra civile e guerra contro gli "aggressori" americani - ha una grande importanza.
Per quanto possano essere diverse dalle Vostre, cercate di rispettare le loro opinioni, e non mostrate disinteresse quando vorranno enfatizzare le ferite inferte al Paese e ostentare luoghi particolarmente coinvolti: hanno per loro un forte valore simbolico.
I luoghi dove sono avvenute le grandi battaglie, e le aree come i tunnel di Chu Chi, si possono considerare mete di pellegrinaggio, dove vengono onorati i martiri.
Vi vengono portati i giovani studenti, perché imparino dal passato.
Non dimentichiamo che il paese è stato diviso in due e che in ogni famiglia c'erano persone che combattevano su ognuno dei due fronti. Ogni vittoria diventava, nello stesso momento, anche una sconfitta.
Per questi motivi il primo impatto potrebbe dare sensazioni diverse da quelle provate in altri paesi quali la Tailandia o la Birmania.
Non lasciatevi influenzare da un frettoloso giudizio e vedrete che anche il Vietnam potrà essere annoverato tra i "Paesi del sorriso".



Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’articolo 17 della Legge n. 38/2006:
“La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero”.





I NOSTRI VIAGGI
DIARI DI VIAGGIO
 
 

CREA IL TUO VIAGGIO SU MISURA!

INFORMAZIONI UTILI
NEWSLETTER
 
La newsletter di Orientamenti: aggiornamenti sui nostri viaggi

*
* Informativa ai sensi dell´art. 13 del D. Lgs. n.196/2003
 
© 2002 - 2017 Orientamenti Viaggi | P.IVA 01863850127 | T.+39 039 9210714 | F.+39 039 9210715 | Email | Privacy Policy